top of page
Cerca

PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA




 

SMILY ACADEMY E L'INTERNATIONAL FXC ORGANIZATION STRINGONO ACCORDO PER UNA COLLABORAZIONE STRATEGICA


7 Febbraio, Assam - India


Smily Academy annuncia con orgoglio una significativa collaborazione con l'Organizzazione Internazionale di FXC, la società pionieristica che gestisce l'innovativo sport di squadra misto del Fireball Extreme Challenge™ (FXC), riconosciuto come knowledge partner del programma della Banca Mondiale Connect4Climate.  


Smily Academy è il programma speciale della ONG Indigenous People's Climate Justice Forum ed è stata fondata dal leggendario "Forest Man of India", Jadav Molai Payeng, dal coordinatore per l'India della rete di Al Gore sulla biodiversità Rituraj Phukan, il primo non indigeno a guidare un Forum Indigeno che rappresenta circa 400 milioni di persone in 90 paesi, dalla Prof.ssa Claudia Laricchia, e da due talenti della GenZ Munmuni Payeng e Matteo Salerno.



Abbracciamo con gioia questa partnership - afferma Jadav Molai Payeng, The Forest Man of India - poiché segna un passo trasformativo verso la consapevolezza ambientale. Giocare a FXC in una foresta migliorerà lo spirito degli esseri umani come squadra unica e leale, capace di essere inclusiva, di lottare per un obiettivo unico e di ricordarsi di sorridere durante il processo”.


La pietra miliare iniziale della collaborazione sarà l'esperienza di apprendimento inaugurale intitolata "Emergenza climatica: coltivare la coscienza in una foresta", prevista per l'Assam, in India, dal 20 al 26 marzo 2024.


Curata da Smily Academy, questa esclusiva settimana educativa basata su sfide imprenditoriali, ospiterà un pubblico selezionato di 30 persone: esperti, designer, innovatori, imprenditori e talenti di età inferiore ai 30 anni, selezionati in base ai loro valori e profili professionali per trasformare i loro progetti in eco-imprese.


I partecipanti vivranno un’esperienza coinvolgente, esplorando luoghi iconici dove l’umanità e la natura convivono armoniosamente. A rappresentare FXC all'evento sarà Max Bartoli, CEO e co-fondatore dell'Organizzazione internazionale FXC, insieme all'illustre ospite Fabiola Lopez Rivera, vicepresidente della Federazione internazionale di Fireball Extreme Challenge™.


La Federazione e l'Organizzazione Internazionale di FXC - afferma Max Bartoli - sono molto orgogliose di siglare questa partnership con un programma così pionieristico e innovativo. Giocare a FXC nella foresta di Molai è un'occasione senza precedenti per esprimere al meglio i nostri valori: uguaglianza di genere; inclusività; diversità; la lealtà e il gioco come seme perfetto per piantare una nuova coscienza umana e un nuovo approccio indigeno all’imprenditorialità, come sta brillantemente facendo la Smily Academy, e tutti dovremmo sostenere questa capacità di invertire la direzione e affrontare l’emergenza climatica partendo da noi stessi”.



Guidati da personalità stimate come The Forest Man of India, Padma Shri Jadav Molai Payeng, Prof. Claudia Laricchia e Rituraj Phukan, i partecipanti prenderanno parte a sessioni illuminanti e workshop pratici volti a perfezionare concetti di business sostenibili. L'Assam è infatti l'hotspot mondiale per la biodiversità, la salute e la fauna selvatica e l'esperienza sarà un'immersione profonda in luoghi iconici come il parco nazionale di Kaziranga e le sue 1.000 piante medicinali.


Riconoscendo l'impegno condiviso per la diversità, l'uguaglianza e l'inclusività, Smily Academy ha integrato i principi di Fireball Extreme Challenge™ (FXC) nel suo programma. Nello specifico Smily Academy utilizza le 4 fasi per insegnare il Fattore Indigeno ai suoi partecipanti: Anima (riconnettersi con se stessi); Società (riconnettersi con gli altri); Suolo(riconnettersi con il Pianeta); Sorriso (festeggia e aumenta). FXC rappresenta la seconda fase ed è un esempio di come il benessere e lo sport siano il linguaggio per coltivare comunità fiorenti.


Questa decisione sottolinea la straordinaria capacità di FXC di promuovere la comunità e abbattere le barriere promuovendo al contempo un cambiamento sociale positivo.


Diretto dai fondatori, Claudia Laricchia, presidente di Smily Academy, e Rituraj Phukan, direttore di Smily Academy India, l'evento metterà in luce le lezioni dei rappresentanti delle comunità indigene, che gestiscono efficacemente l'85% della biodiversità e dei paesaggi della Terra nonostante costituiscano solo il 5% del territorio. la popolazione globale.


Relatori e influencer rinomati, tra cui il Prof. Sumantra Ray, fondatore di NNePRO; Le voci di GenZ Matteo Salerno e Munmnuni Payeng, Utsav Soni, CEO di AdventureBuddha & ManaliSwing, e Max Bartoli, condivideranno approfondimenti e prospettive.


La Smily Academy rappresenta un'iniziativa pionieristica volta a consentire alle persone di età inferiore ai 30 anni di diventare eco-imprenditori del futuro. Attraverso l’istruzione, lo sviluppo delle competenze e le opportunità di networking, l’Accademia si impegna a creare imprese ecosostenibili che contribuiscano positivamente alla società.


È così che attrae partnership pionieristiche. Immagina una partita giocata nelle foreste di Molai che coinvolge partecipanti, esperti, indigeni e non indigeni, solo umani che giocano e sorridono.


Per richieste da parte dei media, contattare: info@smilyacademy.org 



PICTURES: 


*****


Previous relevant articles on FXC:











Comments


bottom of page